CODICE DELLA STRADA

CODICE DELLA STRADA


NOVITA' IN ARRIVO PER IL CODICE DELLA STRADA

21/05/2019

Diverse sono le novità aventi ad oggetto la riforma del codice della strada che saranno contenute in un provvedimento legislativo attualmente all'esame in sede di commissione alla Camera.

Vediamo in sentesi alcuni punti:

  1. UTILIZZO DEL CELLULARE ALLA GUIDA: sanzione di 422 euro e sospesnione della patente da sette giorni a due mesi, in caso di reiterazione della condotta nel lasso temporale di due anni, la sanzione aumenta a 644 euro e la sospensione della patente potrà andare da uno a tre mesi;
  2. CINTURE DI SICUREZZA: nel caso in cui un passeggero non le allacci la responsabilità sara sempre addossabile al conducente del veicolo;
  3. DECURATAZIONE PUNTI: avverrà sempre a carico del proprietario del veicolo nell'ipotesi in cui non vengano comunicati i dati del conducente.

Avv. Mauro Franchi - info@jurismind.it


VAI A TUTTI I CORSI AUDIO DI DIRITTO


 

 

[Continua]


SOSPENSIONE PENALE PATENTE AL NETTO DEL PRESOFFERTO

13/05/2019

Interessante sentenza, n. 226/19, del TAR della Lombardia (Sede di Brescia) con la quale i giudici amministrativi lombardi, facendo leva sul principio del ne bis in idem, di matrice europea, giungono a stabilire che la sanzione accessoria della sospensione della licenza di guida, comminata in sede penale, deve tenere conto del periodo del c.d. "presofferto", derivante dalla sospensione precedentemente disposta dal prefetto subito dopo il fatto.

[Continua]


COMUNICAZIONE DATI TRASGRESSORE

29/04/2019

COMUNICAZIONE TRASGRESSORE: la comunicazione spontanea dei dati da parte del trasgressore al comando di polizia comporta la remissione in bonis dei termini.

[Continua]


STOP ALLA REVOCA AUTOMATICA DELLA PATENTE

18/04/2019

La Corte costituzionale dichiara illegittima la mancanza di gradualità nei provvedimenti di revoca della patente.

[Continua]


RIFORMA DEL CODICE DELLA STRADA

28/02/2019

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli, ha approvato un disegno di legge di delega al Governo per la modifica del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante “Nuovo Codice della strada”.

[Continua]


STUPEFACENTI - CODICE DELLA STRADA

30/05/2018

Il Ministero dell'interno con circolare 5210 del 28/03/2018 ha precisato che non deve più considerarsi automatica la revoca della patente di guida a seguito della condanna per uno dei reati di cui al Testo Unico sugli stupefacenti, (art. 120 Codice strada). 

[Continua]


fbq('track', 'AddToCart')