NESSUNA SOGLIA DI PUNIBILITA' PER LE FATTURE FALSE

NESSUNA SOGLIA DI PUNIBILITA' PER LE FATTURE FALSE

19/04/2019

NESSUNA SOGLIA DI PUNIBILITA' PER LE FATTURE FALSE

DIRITTO TRIBUTARIO

DIRITTO PENALE TRIBUTARIO

FATTURE FALSE

La Corte costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di costituzionalità.

Il tema è quello relativo alla mancata previsione di soglie minime di punibilità per la concretizzazione del reato di utilizzo di fatture false di cui all'art. 2 del D.lgs 74/2000, a differenza delle altre fattispecie disciplinate dallo stesso decreto.

Con sentenza n. 95/2019 la Consulta ha precisato che la previsione di soglie minime di punibilità appartiene alla discrezionalità del legislatore, ed il fatto che esse non siano previste nella fattispecie relativa alle fatture false non viola il principio di uguaglianza di cui all'art. 3 della Cost.

La questione di costituzionalità era stata sollevata dal Tribunale di Palermo.

Verrebbe da osservare che, seppur non violato il principio di uguaglianza, lo potrebbe essere, invece, quello della ragionvevolezza, potendo essere, col sistema attuale, punibile anche l'utilizzo di una fattura falsa di 1 euro, salvo la particolare tenuità del fatto.

VAI AL CORSO >>DIRITTO PENALE

VAI AL CORSO >>DIRITTO TRIBUTARIO



pin it

fbq('track', 'AddToCart')