LA NUOVA CLASS ACTION

LA NUOVA CLASS ACTION

15/04/2019

LA NUOVA CLASS ACTION

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

CODICE DEL CONSUMO

CLASS ACTION

Numerose le novità introdotte dalla nuova legge in tema di tutela collettiva dei diritti soggettivi, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Le modifiche al codice del consumo (D.Lgs 206/2005) in tema di class action entreranno in vigore solo dopo 12 mesi dalla pubblicazione della legge e riguarderanno solo il nuovi danni causati ai consumatori.

Saranno, inoltre necessari diversi provvedimenti attuativi.

Vediamo, comunque, in sintesi le novità:

  1. CHI SARA' LEGITTIMATO? Coloro che si riterranno lesi in propri diritti soggettivi da cui conseguiranno azioni risarcitorie.
  2. DI QUALI DIRITTI SI DEVE TRATTARE? I diritti devono essere omogenei, cioè le situazioni lese devono essere simili a quelle di tanti altri soggetti.
  3. NEI CONFRONTI DI CHI SI PUO' FAR VALERE L'AZIONE? Nei confronti di enti gestori di servizi pubblici o di pubblica utilità
  4. DI CHE TIPO DI RESPONSABILITA' SI DISCUTE? Viene in rilievo sia la responsabilità contrattuale che extracontrattuale.
  5. CHE TIPO DI PROCEDIMENTO SI APPLICA? E' previsto il procedimento con ricorso, a cui consegue, se sussistono in presupposti, la sentenza di accoglimento ed eventuale decreto di condanna o restituzione.
  6. FINO A QUANDO SI PUO' ADERIRE ALL'AZIONE? Si può aderire anche dopo l'ordinanza che ammette l'azione e dopo la sentenza di accoglimento.

VAI AL CORSO >>DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

VAI AL CORSO>>DIRITTO PRIVATO



pin it

fbq('track', 'AddToCart')