Juris Mind audio lezioni diritto - Riassunti Di DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - Processo di Cognizione e Impugnazioni Mp3: Art. 289. Integrazione dei provvedimenti

Juris Mind audio lezioni diritto - Riassunti Di DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - Processo di Cognizione e Impugnazioni Mp3: Art. 289. Integrazione dei provvedimenti

Riassunti Di DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - Processo di Cognizione e Impugnazioni Mp3: Art. 289. Integrazione dei provvedimenti istruttori.

VAI AL CORSO COMPLETO MP3 DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - Processo di Cognizione e Impugnazioni 

Art. 289. Integrazione dei provvedimenti istruttori.


I provvedimenti istruttori, che non contengono la fissazione dell'udienza successiva o del termine entro il quale le parti debbono compiere gli atti processuali, possono essere integrati, su istanza di parte o d'ufficio, entro il termine perentorio di sei mesi dall'udienza in cui i provvedimenti furono pronunciati, oppure dalla loro notificazione o comunicazione se prescritte. 
L'integrazione è disposta dal presidente del collegio nel caso di provvedimento collegiale e dal giudice istruttore negli altri casi, con decreto che è comunicato a tutte le parti a cura del cancelliere. 
 


fbq('track', 'AddToCart')