Juris Mind audio lezioni diritto - Riassunti Di DIRITTO PENALE - Parte Speciale Mp3: Art. 507. Boicottaggio. (1)

Juris Mind audio lezioni diritto - Riassunti Di DIRITTO PENALE - Parte Speciale Mp3: Art. 507. Boicottaggio. (1)

Riassunti Di DIRITTO PENALE - Parte Speciale Mp3: Art. 507. Boicottaggio. (1) 

VAI AL CORSO COMPLETO MP3 DI DIRITTO PENALE - Parte Speciale

Art. 507. Boicottaggio. (1)

Chiunque, per uno degli scopi indicati negli articoli 502, 503, 504 e 505, mediante propaganda o valendosi della forza e autorità di partiti, leghe o associazioni, induce una o più persone a non stipulare patti di lavoro o a non somministrare materie o strumenti necessari al lavoro, ovvero a non acquistare gli altrui prodotti agricoli o industriali, è punito con la reclusione fino a tre anni. 
Se concorrono fatti di violenza o di minaccia, si applica la reclusione da due a sei anni.

(1) La Corte costituzionale, con sentenza n. 84/69, ha dichiarato l'illegittimità dell'art. 507 c.p., per la parte relativa all'ipotesi della propaganda e nei limiti di cui alla motivazione (ossi in quanto fa pensare all'inclusione in una sfera criminosa anche della propaganda di puro pensiero e di pura opinione, ogniqualvolta possa comunque ad essa coordinarsi o semplicemente riferirsi un comportamento singolo che sia causa dell'evento ivi considerato, così da punire la propaganda persino se effettuata da un singolo in condizioni di insignificante rilievo e, sotto il profilo del tentativo, anche l'azione che sia rimasta al puro stato di manifestazione di pensiero o di opinione, non avendo potuto conseguire l'effetto che si proponeva.


 

fbq('track', 'AddToCart')